Ci risiamo.

Questa quarantena ha fatto fuoriuscire in me tutto quello che più amo di Londra e del suo cibo. In particolare delle golosità dolci che ciclicamente mangio nei vari mercatini tra Covent Garden e Portobello. Perché il bello di questa città, Londra, è che anche nei chioschetti, nelle bancarelle all’angolo di una strada o nei mercati ortofrutticoli e di alimentari generici, puoi trovare il perfetto COOKIE. Quello morbido dentro, ma non crudo. Quello croccante fuori al morso, ma non bruciato. Quello che ancora profuma di burro appena sciolto e di cioccolato appena fuoriuscito dal forno.

Ebbene, se mai troverò un fidanzato, deve sapere che il mio primo e unico amore rimarranno sempre e comunque i cookies!

Badate bene, è una ricetta diversa da quella che già trovate nel blog, quindi segnatevela perché non ve ne pentirete!

Ingredienti x 24 biscotti circa:

  • 300 GR FARINA 00
  • 4 GR LIEVITO PER DOLCI
  • MEZZO CUCCHIAINO DI SALE
  • 230 GR DI BURRO
  • 200 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO BIANCO
  • 2 UOVA MEDIE
  • 250 GR DI CIOCCOLATO BIANCO
  • 200 GR DI NOCI DI MACADAMIA

Procedimento:

Piccola premessa: in questa ricetta la parola d’ ordine è dolce. Le noci di Macadamia hanno un sapore dolce e delicato e si sposano molto bene con cioccolato e miele. Per questo motivo in questa ricetta sono perfette e vi sconsiglio di utilizzare le noci classiche che tutti conosciamo. Le noci di Macadamia ormai si trovano già sgusciate in tutti i supermercati, se non le trovate piuttosto mettete le nocciole!

Setacciate in una ciotola la farina con il lievito e il sale. Prendete il burro e ammorbiditelo con il microonde fino a fargli raggiungere una consistenza cremosa, non deve essere sciolto! Con l’aiuto di una planetaria realizzate una crema con burro e zucchero. Unite le uova una alla volta e infine il composto di farina, lievito e sale.

Spezzettate il cioccolato bianco e le noci di Macadamia, se anche sono in modo irregolare ancora meglio, perché così avrete consistenze diverse nei vostri biscotti.

Inserite il cioccolato e le noci nell’impasto aiutandovi con un cucchiaio.

Trasferite l’impasto dei cookies in frigorifero per almeno 40 minuti. Inizialmente vi sembrerà molto morbido, ma non disperate e NON aggiungete farina, in frigorifero si rassoderà e diventerà perfetto!

Preriscaldate il forno a 175° e intanto realizzate delle palline con l’impasto della grandezza, più o meno, di una palla da ping pong. Disponete le palline ben distanziate tra loro in una teglia e infornate i cookies per 7/8 minuti, non di più!

Lasciateli raffreddare e sentirete la bontà di cui costantemente continuo a parlarvi!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *