Questa è una delle mie torte preferite in assoluto.
Quando vado a fare colazione nel mio bar di fiducia una fetta di questa torta non me la toglie nessuno. Un po’ per i ricordi di infanzia,  un po’ per quel suo gusto fresco: una mega “camilla” chi non la vorrebbe assaggiare?
La torta di carote e mandorle ha un gusto delicato ma al tempo stesso chiaro e originale. Io ve la propongo anche light: senza burro senza olio!
Cosa aspettate a provarla?!

INGREDIENTI :

– 500 GR DI CAROTE
– 100 GR DI MANDORLE PELATE
– 3 UOVA -250 GR DI ZUCCHERO DI CANNA
– 180 GR DI FARINA
– 1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
– MANDORLE A LAMELLE Q.B

PROCEDIMENTO :

Tritate per prima cosa le mandorle con qualche cucchiaio di zucchero prelevando dalla quantità totale indicata negli ingredienti. In una capiente ciotola sbattete le uova con il resto dello zucchero fino a quando il vostro composto non risulterà gonfio e chiaro. aggiungete le mandorle tritate con lo zucchero e le carote tritate. Infine unite anche la farina e il lievito setacciati. Imburrate e infarinate uno stampo del diametro di 24 cm e versateci dentro il composto.
Ad ultimo cospargete sulla superficie della torta le mandorle a lamelle.

Infornate la vostra torta di carote per 35/40 minuti a 180°  (forno statico e ovviamente preriscaldato).


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.