Sono qui distesa sul letto dopo una giornata tra lezioni universitarie, sbobinature e corsi in palestra. Avete presente quando sapete già che per la giornata vi serviranno quintali di energie? Bene, appena sveglia, prima del dovere da studentessa, mi sono messa all’opera e ho realizzato in pochissimo tempo la torta che farebbe rotolare dalla felicità anche l’uomo più depresso del mondo:
questa è la TORTA COOKIES.
Fate conto di mangiare un cookie gigante: questo è il sapore quando per la prima volta assaggerete una fetta della torta.
La mitica torta cookie mi ha accompagnata tutta la giornata è mi accompagnerà anche domani, perché le forze non sono mai abbastanza! 
Ecco la ricetta!

INGREDIENTI :

– 120 GR DI BURRO MORBIDO
– 140 GR DI ZUCCHERO DI CANNA
– 100 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO FONDENTE
– 100 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE TRITATO
– 100 GR DI MANDORLE TRITATE
– 230 GR DI FARINA 00
– 1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
– 1 CUCCHIAINO DI BICARBONATO
– 1 PIZZICO DI SALE
– 1 UOVO
– 200 GR DI CREMA DI NOCCIOLE

PROCEDIMENTO :

In una ciotola lavorate a crema con un cucchiaio lo zucchero di canna e il burro. Unite poi l’uovo, amalgamandolo perfettamente al composto. A questo punto inserite la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale. Da ultimo, sempre mescolando, aggiungete anche le gocce di cioccolato, il cioccolato tritato e le mandorle tritate. Mescolate il tutto anche usando le mani fino a che non avrete ottenuto una palla morbida.

Foderate una tortiera del diametro di 28 cm con carta forno e disponete con le mani più di metà del composto. Ora cospargete la crema di nocciole nel centro della torta e ricoprite il tutto sbriciola do sopra l’impasto rimasto.
Cuocete a forno statico, preriscaldato a 180 ° per circa 30 minuti.

Dopo mezz’ora vi sembrerà ancora molto morbida, ma va bene così: come per i cookies, anche la torta deve raffreddarsi per indurirsi ed essere pronta per l’assaggio!


2 commenti

lia sacchelli · Maggio 18, 2016 alle 9:16 am

Ciao, ci deve essere qualche errore nel collegamento alla ricetta banana bread, perché si apre questa pagina.

TrattoriaACasaMia · Maggio 18, 2016 alle 6:14 pm

Adesso risolvo subito, grazie per avermelo detto?

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.