Gli scones sono dei paninetti tipici dei brunch inglesi e americani e si possono o gustare da soli, o tagliarli a metà e farcirli con formaggi vari.
Io non li ho farciti per il semplice motivo che già al loro interno hanno mortadella, piselli e cipolla: insomma, basta e avanza!
Ecco gli ingredienti! 

INGREDIENTI per 10/12 scones:

– 220 GR DI FARINA 00
– 150 ML DI LATTE
– 50 GR DI BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE
– 12 GR DI LIEVITO PER TORTE SALATE
– 100 GR DI MORTADELLA A CUBETTI
– 100 GR DI PISELLI IN SCATOLA
– 1 CIPOLLINA BIANCA
– OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA Q.B.
– SALE Q.B.
 – PEPE Q.B

PROCEDIMENTO :

Prendete una padella antiaderente, versateci un filo d’olio e mettete a soffriggere la cipolla tritata precedentemente. Quando la cipolla si sarà rosolata, aggiungete la mortadella a cubetti e infine i piselli in scatola.
Lasciate cuocere a fuoco basso per circa 15-20 minuti, aggiungendo, se serve, dell’acqua. Non deve cuocere nulla poiché gli ingredienti sono già pronti ma è necessario che ogni ingrediente si amalgami con l’altro. Una volta pronto, lasciate raffreddare il tutto.

Nel frattempo preparate l’impasto degli scones: ponete la farina in una ciotola capiente e aggiungete il sale, il lievito e il burro tagliato a tocchetti a temperatura ambiente. Mescolate gli ingredienti, aggiungete il latte e impastate con le mani fino ad ottenere un composto piuttosto compatto. 
A questo punto unite i piselli e la mortadella a dadini. Continuate a lavorare a mano  fino a che l’impasto non risulterà omogeneo. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate raffreddare e lievitare in frigorifero per almeno mezz’ora. 

Stendete un pezzo di carta da forno su una spianatoia e poggiateci l’impasto una volta rassodato e lievitato. Ricoprite l’impasto con un altro pezzo di carta forno e stendete il composto con un mattarello  in una sfoglia alta circa 1,5 cm. Quindi ricavate dei cerchi dall’impasto steso con un coppapasta dal diametro di 6,5 cm.

Trasferite i cerchi di sfoglia su una leccarda ricoperta di carta forno e infornate in forno statico già caldo a 200° per 15 minuti (se usate un forno ventilato, cuocete a 180° per circa 10 minuti).
Quando gli scones risulteranno leggermente dorati in superficie, saranno cotti. Sfornateli e trasferiteli su una gratella per lasciarli raffreddare.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.