Sì, ammetto che dal titolo sembra una cosa difficilissima, ma in poche parole sono cookies al burro di arachidi e cioccolato. Trovate qualcosa di più buono e che crea dipendenza come questi biscotti? Io al momento no!

Vi consiglio di utilizzare per questa ricetta un burro di arachidi non 100% arachidi bio ma quello classico che trovate al supermercato, per il semplice fatto che necessita la ricetta di “grassi” e non avrete bisogno di comprare necessariamente quello puro (anche perché vi verrebbe a costare di più!).

Ingredienti:

  • 180 gr farina 00
  • 67 gr burro salato o normale
  • 188 gr burro di arachidi
  • 100 gr di zucchero bianco semolato
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 3 gr di lievito per dolci
  • gocce di cioccolato fondente q.b.

Procedimento:

Ammorbidite il burro al microonde (non deve essere sciolto) fino a che non risulta ben lavorabile.

Con l’aiuto della planetaria amalgamate il burro e il burro di arachidi fino a realizzare una crema liscia. Unite a questo punto i due zuccheri, l’uovo e il sale. Aggiungete anche l’estratto di vaniglia ( a piacere, potete anche non metterlo!) e ad ultimo la farina mischiata precedentemente con il lievito per dolci.

Unite le gocce di cioccolato e formate una palla che farete poi raffreddare in frigorifero per mezz’ora, di modo da poter lavorare meglio l’impasto.

Successivamente realizzate delle palline leggermente schiacciate e trasferitele su una teglia coperta da carta forno. Infornate i vostri cookies in modalità statica a 175° per 12 minuti.

Non potrete mai immaginare l’odore di burro di arachidi per tutta la cucina!


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.