Visto il caldo africano che si è imbattuto in questi giorni in tutto il territorio italiano, sarebbe bene evitare forni, cotture lunghe e grandi lavori culinari. Proprio per questo oggi voglio lasciarvi la ricetta di una delle torte più fresche, golose e esteticamente meravigliose che io conosca e che abbia mai fatto: la Kye lime pie. Prima della ricetta vi delizio con qualche curiosità relativa alla torta, perchè dietro ad ogni piatto, ad ogni preparazione, ci sono storie che nemmeno potremmo immaginare.

La Torta di limetta (in inglese Key lime pie) è un dolce statunitense fatto col succo di limetta, tuorli d’uovo, latte condensato e meringa in crosta di torta o, in alternativa, panna montata.

La versione tradizionale usa l’albume per fare una guarnizione di meringa. Il nome inglese deriva dalle limette prodotte nelle Isole Keys della Florida.

Nel 1965, il rappresentante della Florida Bernie Papy, Jr., introdusse una multa di 100$ per la pubblicità ingannevole fatta per una torta di Key Lime Pie che non fosse fatta di limetta, ma non passò.

Nel 2006, sia la camera che il senato della Florida promossero una legge in cui la Key Lime Pie sia la “Torta ufficiale dello stato della Florida”.

Come detto nelle curiosità poco sopra, c’è chi la guarnisce con una bella meringa o chi preferisce la panna montata, io vi darò la ricetta con la prima opzione, ma voi ovviamente realizzatela come più vi piace!

Armatevi di carta e penna, iniziamo!

INGREDIENTI x una tortiera dal dm 24 cm

Per la base:

– 250 GR BISCOTTI DIGESTIVE
– 150 GR BURRO

Per la crema:

– 240 ML SUCCO DI LIME
– 8 TUORLI
– 800 GR LATTE CONDENSATO
– SCORZA GRATTUGIATA DI 3 LIME

Per la meringa:

– 150 GR DI ALBUME
– 300 GR ZUCCHERO A VELO

PROCEDIMENTO:

Iniziate la vostra Kye lime pie preparando la base. Sbriciolate i biscotti con un mixer fino a renderli polvere. A parte sciogliete il burro a bagnomaria o al microonde e in una ciotola unite i due ingredienti amalgamandoli bene con un cucchiaio.
Rivestite la base e i bordi di una tortiera dal diametro di 24 cm e cuocete il tutto a 180° per 10 minuti in forno statico e preriscaldato.

Trascorsi i 10 minuti tirate fuori dal forno la base, lasciatela intiepidire e ponetela mezz’oretta in frigorifero. Ora dedicatevi alla crema.
Versate i tuorli in una planetaria e montateli per 10 minuti fino a che non saranno belli gonfi e spumosi. A questo punto unite il latte condensato e continuate ad amalgamare il tutto per altri 10 minuti. Da ultimo aggiungete il succo di lime e la scorza e date un’ultima mescolata.

Mettete la crema nella tortiera e riempitela per poi riporla in forno statico, preriscaldato, a 180° per 15 minuti. Successivamente lasciate intiepidire la kye lime pie e riponetela in frigorifero a rassodare.
Per ultimo dedicatevi alla guarnizione di meringa.
Mettete a scaldare gli albumi e lo zucchero a bagnomaria cominciando a montarli con una frusta a mano.
Quando raggiungono la temperatura di 50° toglieteli dal bagnomaria e versate tutto dentro la ciotola di una planetaria munita di frusta e montateli alla massima velocità. Una volta fredda potrete decorare la torta con la meringa svizzera come più vi piace!

 


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *