Prendete un giorno in cui avete poco tempo per farvi da mangiare, non volete cucinare grandi cose, ma volete comunque pranzare in un modo decoroso: bene, oggi vi propongo la ricetta di questi fantastici gnocchi.
Senza patate, senza ricotta, senza zucca: questi gnocchi sono composti esclusivamente da acqua e farina!
Non ci credete?
Anche io ero scettica all’inizio, ma credetemi, sono spettacolari e velocissimi da realizzare.

INGREDIENTI:

– 500 GR DI FARINA 00
– 500 GR DI ACQUA CALDA
– 9 GRAMMI DI SALE

PROCEDIMENTO:

Per realizzare questi gnocchi, scaldate l’acqua in un pentolino e poco prima che raggiunga il bollore, aggiungete, spegnendo il fuoco, la farina e il sale e cominciate ad amalgamare il tutto con un cucchiaio. 

Prendete il composto e versatelo su un piano con della carta forno infarinata. Impastate con le mani il tutto fino a che non avrete ottenuto una palla morbida e omogenea. Se serve altra farina non esitate ad aggiungerla!

Ora create dei filoncini e tagliate dei cubettini passandoli poi sul dorso di una forchetta o di un riga gnocchi per ottenere le striature dove andrà ad accoccolarsi il sugo! Potete consumarli subito o lasciarli asciugare su vassoi infarinati e successivamente metterli in freezer per poi gustarli quando più ne avrete voglia.

Io li ho conditi così: per me ho realizzato un sugo di tonno fatto semplicemente con passata di pomodoro, una scatoletta di tonno all’olio extravergine d’oliva e origano, mentre per mia madre ho scelto un sugo fatto con robiola Osella al tartufo e speck a striscioline!

E a voi come piacciono gli gnocchi?
Scrivetemelo qui sotto nei commenti!


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.