C’è da dire che con questo caldo aver voglia di accendere il forno è un’impresa veramente eccezionale.

Ma quando ti viene chiesto di preparare qualche cosa di sfizioso e godurioso da mangiare, vuoi non pensare a delle focaccine super buone e soffici? La lievitazione è velocissima e in poco tempo potrete sfornare una marea di focaccine per tutti i gusti! Io ne ho fatte alcune classiche, pomodorini e rosmarino, e altre salsiccia e scamorza, ma voi, che siete ancora più bravi di me, sicuramente avrete idee ancora più intriganti.

Tra l’altro se le conservate in un sacchetto per alimenti chiuse si mantengono anche per alcuni giorni, cosa volete di più dalla vita?!

Ahahah ma bando alle ciance e cominciamo , che per un aperitivo nel weekend con amici sono lo stuzzichino ideale!

INGREDIENTI PER 16 FOCACCINE:

– 480 ML ACQUA TIEPIDA

– 20 GR DI LIEVITO DI BIRRA

– 6 GR DI ZUCCHERO

– 20 GR DI SALE

– 40 GR DI OLIO EVO

– 600 GR DI FARINA DI MANITOBA

– POMODORINI Q.B.

– ROSMARINO Q.B.

– SALAMOIA BOLOGNESE

– 50 GR DI CUBETTI DI SALSICCIA

– 100 GR DI SCAMORZA AFFUMICATA

PROCEDIMENTO:

Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida insieme allo zucchero in una ciotola. Unite poi l’olio extravergine di oliva e mescolate o con un cucchiaio o con l’aiuto di una planetaria. Poco alla volta aggiungete la farina di Manitoba e per ultimo il sale. Vi dovrà venire un panetto molto morbido e appiccicoso, non abbiate paura, vi verrà benissimo!

Coprite la ciotola con l’impasto con un canovaccio e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume (ci vorranno circa 2 ore, ma attenzione, controllate la lievitazione perchè cambia molto a seconda della temperatura esterna o di casa vostra!). Una volta lievitato ungete i vari pirottini con l’olio evo e fate palline di ugual misura stendendone ognuna all’interno. Lasciate le classiche “ditate” da focaccia e fate lievitare ancora mezz’ora. Trascorsa anche l’ultima parte di lievitazione, farcite le focaccine come più vi piace: pomodorini tagliati a metà, cubetti di salsiccia o anche vuote con solo una spolverata di salamoia bolognese!

Cuocete le focaccine in forno statico, preriscaldato a 210° per 20 minuti!
Gustatele ancora calde o appena raffreddate, in ogni caso saranno buonissime!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *