Quando trovo ricette di questo genere, mi esalto sempre perché possono essere un valida salvavita per commensali dell’ultimo minuto! Sfogliando un piccolo libricino che mamma compra insieme al quotidiano, ho scovato queste ciambelline
G-U-S-T-O-S-I-S-S-I-M-E!
E non lo dico solo perché le ho provate, ma soprattutto perché in un’ora mamma, papà e nonna, le hanno completamente finite. Vuoi che le avevo fatte di vari gusti, quindi bisognava assaggiarle tutte, vuoi l’ora che conciliava la merenda, sta di fatto che son piaciute e, come si suol dire, sono andate via come il pane!

Io da buona bolognese le ho fatte anche con la mousse di mortadella e caprino, perché diciamocelo, la mortadella sta poi bene ovunque uno la voglia mettere!

Alternativa realizzata e che può essere utilizzata per la vigilia di Natale, è quella con salmone affumicato e philadelphia o qualsiasi altro formaggio morbido voi vogliate. Se poi avete del timo fresco o erba cipollina a portata di mano, il quadro è completo!Terza ed ultima alternativa è quella con fettine di carrè affumicato o bresaola, o il salume che preferite. Semplice, ma dal sicuro apprezzamento.
Ma bando alle ciance, ecco a voi la ricetta!

INGREDIENTI per 20 ciambelline:

– 500 GR FARINA 00
– 6 CUCCHIAI DI OLIO EVO
– PIZZICO DI SALE
– 4 CUCCHIAINI DI LIEVITO ISTANTANEO PER PREPARAZIONI SALATE
– 240 GR DI ACQUA CALDA (NON BOLLENTE!)
– 150 GR DI MORTADELLA. 100 GR DI CAPRINO MORBIDO
– 2 CUCCHIAI DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
– 150 GR DI SALMONE AFFUMICATO
– 150 GR DI PHILADELHPIA
– 100 GR DI CARRE’ AFFUMICATO O BRESAOLA

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mescolate la farina, il sale, il lievito e aggiungete poco alla volta anche l’olio evo e l’acqua. Impastate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciatelo riposare per una ventina di minuti e nel frattempo preparate molto velocemente la mousse di mortadella.
Per la mousse vi basterà frullare la mortadella con il caprino e il parmigiano. Ovviamente io vi ho scritto queste dosi qui sopra, voi a vostro piacimento potete aumentare il parmigiano, diminuire il caprino o aggiungere un altro ingrediente a vostro gusto!

Riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia rettangolare abbastanza sottile (circa mezzo cm).

Ritagliate 8 rettangoli, allungateli ancora un pochino con un mattarello e posizionate il ripieno: alcuni con la mousse di mortadella, altri con il philadelhpia spalmato nel centro e una fettina di salmone affumicato e altri ancora con il salume a fette. Per quelle con la mousse di mortadella, vi consiglio di metterne anche nel centro della ciambellina fatta, in cottura si attaccherà all’impasto in superficie e vi verrà fuori una cosa troppo golosa!

Arrotolate l’impasto sul ripieno dal lato lungo, formando un salsicciotto, quindi arrotolate il salsicciotto per formare una ciambellina e sigillate bene i bordi.

Poggiate man mano le ciambelline su una teglia rivestita di carta forno e ungetele con un po’ d’olio (altrimenti tendono a seccarsi).Cuocete le ciambelline in forno ventilato, preriscaldato a 180° per 15/20 minuti.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *