Questa cheesecake è stata una manna dal cielo!
Niente più gelatina, niente più disastri e creme buttate nel bidone: ora potete accantonare la molte volte detestata colla di pesce e gustarvi la vostra cheesecake in totale serenità! 
Prendete bene appunti perché la ricetta è imperdibile!

INGREDIENTI per la base:

-180 GR DI BISCOTTI SECCHI
-100 GR DI BURRO

Per la crema:
– 480 GR DI PHILADELPHIA 
– 120 GR DI ZUCCHERO
– 1 FIALETTA DI AROMA DI ARANCIA
– 120 GR DI BISCOTTI SECCHI
– 80 GR DI COCCO RAPÈ

Per decorare

– 80 GR DI MANGO
– 80 GR DI PAPAYA
– 50 GR DI COCCO RAPÈ

PROCEDIMENTO:

Per preparare la cheesecake fredda senza gelatina iniziate realizzando il fondo: mettete i biscotti secchi nel mixer a tritateli fino a renderli quasi polvere. Fate sciogliere il burro in un pentolino e nel frattempo trasferite i biscotti sminuzzati in una ciotola. Aggiungete a poco a poco il burro sciolto ai biscotti sminuzzati, amalgamando per bene il tutto  con un cucchiaio di legno.

Imburrate il fondo di una tortiera dal diametro di 18 cm e poi versate i biscotti sbriciolati mischiati al burro.
Con l’aiuto di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto.
Fate raffreddare il composto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per una decina di minuti.

Ora dedicatevi al ripieno: ponete il Philadelphia in una planetaria; se non avete una planetaria potete utilizzare uno sbattitore elettrico o una frusta a mano. Ammorbiditelo azionando le fruste, poi unite lo zucchero, l’aroma di arancia e il cocco rapè, amalgamando fino a quando non otterrete un composto omogeneo. Sbriciolare i biscotti con le mani e incorporateli nella crema di Philadelphia mescolando il tutto con una spatola.
Ora la crema è pronta, estraete dal frigorifero la base di biscotti ormai fredda e compatta e versateci  la crema.
Livellate la superficie e ponete la vostra cheesecake in frigorifero per 4 o 5 ore.

Estraetela dal frigo e decoratela con pezzetti di mango, papaia e cocco rapè! 


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.