Classica, meravigliosa, forse banale, sentita, vista e rivista, ma permettetemi di dire una cosa: andate sul sicuro, realizzatela per una cena estiva e il successo è assicurato.
La cheesecake alle fragole è un dolce fresco e ideale per questi caldi estivi che fanno, giustamente, passare la voglia di accendere forno e fornelli. All’interno non vi è solo philadelphia, ma ho aggiunto la ricotta per addolcire il gusto e le calorie! Non avete la marmellata? Nessun problema, con metà delle fragole realizzate un coulis e il gioco è fatto!

Pronti a segnarvi la ricetta? Via!

INGREDIENTI x una tortiera da 24 cm

Per la base
– 180 GR DI BISCOTTI SECCHI
– 100 GR DI BURRO

Per il ripieno
– 500 GR DI RICOTTA VACCINA
– 250 GR DI FORMAGGIO SPALMABILE (PHILADELPHIA)
– 1 BACCA DI VANIGLIA
– 100 ML DI PANNA LIQUIDA
– 10 GR DI COLLA DI PESCE
– 150 GR ZUCCHERO A VELO

Per decorare
– 50 GR DI ZUCCHERO
– 250 GR DI FRAGOLE
– DUE CUCCHIAI DI ACQUA
– 4 GR DI COLLA DI PESCE

PROCEDIMENTO:

Cominciate a realizzare la vostra cheesecake dalla base.
Sciogliete il burro al microonde o a bagnomaria e tritate i biscotti nel mixer. Unite i due ingredienti in una ciotola e mescolate il tutto.

Rivestite una tortiera del diametro di 24 cm con carta forno e versate la base di biscotti e burro all’interno, pressandola bene con il dorso di un cucchiaio.
Lasciatela riposare e rassodare in frigorifero per una trentina di minuti e nel frattempo dedicatevi al ripieno.

Scolate bene la ricotta e amalgamatela all’interno di una ciotola con il formaggio spalmabile e i semi della bacca di vaniglia.
Mettete la colla di pesce in ammollo con acqua fredda per dieci minuti: si dovrà intenerire.

In un pentolino scaldate la panna e non appena arriva a bollore, strizzate la colla di pesce e mettetela all’interno di essa.
Mescolate con una frusta a mano fuori dal fuoco, fino a che la panna non raggiunga temperatura ambiente (questo perché, se fosse inserita nel composto di formaggi ancora calda, la reazione di temperatura porterebbe al raggrumarsi la colla di pesce, ovvero la gelatina!).
Una volta tiepida, unite la panna al composto di ricotta e formaggio spalmabile e mescolate un’ultima volta.

Prendete fuori dal frigorifero la base e versate il ripieno all’interno. Riponetela in frigorifero per almeno 5/6 ore di modo che si solidifichi completamente.

Potete benissimo realizzare la cheesecake il giorno prima e decorarla poco prima di servirla!

Arrivato il momento della decorazione, in una padella tagliate 100 gr di fragole prese dal totale, aggiungete due cucchiai di acqua e 50 gr di zucchero (anche di canna va benissimo!) e lasciate cuocere fino a che il tutto non diventi denso e cremoso.

Ammollate la gelatina e dopo dieci minuti inseritela nel coulis di fragole (termine tecnico per definire questa salsina!) mescolandola fino a farla sciogliere.
Mettete il coulis di fragole sulla superficie della cheesecake e con le restanti fragole decoratela, tagliandole a vostro piacimento.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.