Questo è stato il dolce che ho preparato per il giorno di Pasqua: una charlotte con all’interno una crema di Philadelphia e amaretti contornata in superficie da fragole e meringhette. 
Un dolce fresco e ideale per chi ha poco tempo, quando non si vuole utilizzare il forno, ma ugualmente stupire i parenti e gli invitati!
Io per realizzare la forma della charlotte ho utilizzato un cerchio di alluminio regolabile.

INGREDIENTI per un cerchio del diametro di 18 cm:

– 20/25 SAVOIARDI
– SUCCO DI PERA Q.B.
– 480 GR DI PHILADELPHIA o FORMAGGIO QUARK
– 120 GR DI AMARETTI
– 120 GR DI ZUCCHERO
– 250 GR DI MARMELLATA DI FRAGOLE
– 3 FOGLIE DI GELATINA (COLLA DI PESCE)
– MERINGHETTE
– AROMA DI MANDORLE AMARE

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa sistemate il  cerchio di alluminio su un piatto.
Bagnate i savoiardi nel succo di pera e disponeteli sul fondo per creare la base. Se necessario, potete spezzarli per coprire al meglio il fondo. Per la corona laterale, tagliate a metà gli altri savoiardi e create un contorno.
Ponete in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo dedicatevi alla crema interna.
Sbattete il Philadelphia con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Aggiungete l’aroma di mandorla amara e gli amaretti sbriciolati.
Tirate fuori dal frigo “l’involucro” della charlotte e versateci dentro la crema, schiacciandola con un cucchiaio per compattarla.

Per creare la gelatina di fragole in superficie ponete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per dieci minuti.
Scaldate la marmellata e con un minipimer, dopo aver strizzato la colla di pesce, frullate insieme i due ingredienti. Distribuite il tutto in superficie.
Ponete in frigorifero fino a che non si sarà rassodata la gelatina di fragole.
Decorate con fragole fresche e mini meringhe! 


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.