Quando rimane della pasta frolla dopo aver fatto una crostata,  anziché realizzare i soliti (tuttavia buonissimi) biscotti, ho pensato di provare a creare uno scrigno,  un cestino con all’interno tanta, ma proprio tanta, crema di nocciole e cocco. 
Ok, so benissimo che è estate e siamo tutti impegnati con la prova costume, ma ogni tanto dovremmo coccolarci e fregarcene degli stereotipi femminili che la società odierna ci propina.
Per cui, bando alle ciance, gustiamoci tutti insieme questo ben di dio senza porci troppi problemi su cellulite e cosce grosse!

INGREDIENTI:

– 1 UOVO
– 2 TUORLI
– 150 GR DI ZUCCHERO
– 150 GR DI BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE
– 300 GR DI FARINA 00
– 1 CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI
– COCCO RAPÈ
– NOCCIOLATA RIGONI DI ASIAGO Q.B. 

PROCEDIMENTO:

Amalgamate bene tutti gli ingredienti per realizzare la pasta frolla fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Riponete il panetto in frigo per circa mezz’ora.

Dopodiché stendete la pasta frolla e prelevate dei cerchi abbastanza grandi per ricoprire gli stampini in alluminio tipici per fare i muffin.
Bucherellate il fondo dei cestini, riempiteli con abbondante Nocciolata, cocco e un ultimo piccolo strato di crema. Chiudete il cestino con un cerchietto di pasta frolla.
Fate così per tutti i cestini e cuoceteli a 180 ° in forno statico, preriscaldato per 15 minuti.

Una volta freddi spalmate sulla superficie un velo di crema di nocciole e decorare con nocciole intere e cocco rapè.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *