Eccomi nuovamente con l’appuntamento mensile con Anna Meggiolan del blog www.dolcizziamoci.blogspot.it !


Volevo fare i suoi cannoncini alla crema, ma un po’ per mancanza di latte (sì, non lo beviamo molto in casa e se non lo dico ai miei, nessuno lo compra!), un po’ perché avevo delle carote e degli amaretti in casa, ho pensato di realizzare le sue camille.

Insomma, questo mese la Mulino Bianco ci farà causa! L’avevo realizzata grande, tempo indietro, ma con una ricetta diversa. Questa volta le ho fatte piccole, una addirittura a forma di cuore per un San Valentino light…. ?  
Insomma, bando alle ciance, ecco la ricetta:

INGREDIENTI:

-200g di carote
-3 uova
-150g di zucchero a velo
-100g di farina di mandorle
-140g di farina 00
-40g di fecola di patate
-1 bustina di lievito per dolci
-80ml di olio di semi
-80ml di succo d’arancia
-50 gr amaretti sbriciolati

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettere le uova e lo zucchero a velo e montarle per una decina di minuti con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Grattugiare le carote e porle in un frullatore con l’olio e il succo d’arancia; frullare per ottenere una crema. Versare la crema di carote all’interno del composto di uova e mescolare con una spatola.

Aggiungere la farina di mandorle, poco alla volta, incorporandola all’impasto. Unite poi anche gli amaretti sbriciolati al composto. Setacciare la farina 00, la fecola e il lievito all’interno del composto e amalgamare il tutto.

Versare l’impasto all’interno dei pirottini e infornare a 180° per 20-25 minuti. 


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.