Il banana bread è un saporito plumcake alla banana, leggermente aromatizzato con della cannella in polvere, tipico di alcuni paesi anglosassoni (Stati Uniti e Australia) dove viene consumato per colazione o per il brunch.
Il banana bread è un dolce morbido e sostanzioso, velocissimo e semplice da preparare, che prevede l’utilizzo di banane molto mature, l’ideale quindi per trasformare le banane un po’ annerite in un plumcake golosissimo!
Il banana bread viene tradizionalmente servito a fette, leggermente riscaldate e imburrate. A piacere si possono aggiungere nell’impasto gocce di cioccolato o noci o nocciole tritate grossolanamente.
Ecco la mia ricetta di questo golosissimo dolce anglosassone!

INGREDIENTI :

– 450 GR DI POLPA DI BANANA
– 120 GR DI ZUCCHERO
– 150 GR DI FARINA 00
– 50 GR DI FARINA INTEGRALE
– PIZZICO DI SALE
– 1 CUCCHIAIO DI CANNELLA
– 2 UOVA-3 GR DI BICARBONATO
– 6 GR DI LIEVITO PER DOLCI
– 120 GR DI BURRO
– 1 LIMONE

PROCEDIMENTO :

Per preparare il banana bread, iniziate schiacciando con una forchetta la polpa di 3 o 4 banane molto mature  e irroratele con qualche goccia di succo di limone perché non anneriscano.

In una ciotola mettete il burro morbido e lo zucchero e montate fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete poi le due uova, mescolate bene gli ingredienti e aggiungete il pizzico di sale. Incorporate le banane schiacciate e amalgamate il tutto. Infine setacciate la farina, il lievito per dolci e il bicarbonato e aggiungeteli al composto, sempre mescolando. Insaporite con un cucchiaio di cannella in polvere.

Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versatevi l’impasto; infornate quindi a 180°, in forno statico, preriscaldato per circa 60 minuti, per verificare la cottura del banana bread fate la prova dello stecchino, che dovrà risultare asciutto.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.